Cosa leggere quest’estate

Il lavoro e gli esami mi stanno ormai rubando anche il tempo che prima dedicavo alla scrittura, una cosa però a cui ho deciso di non rinunciare è la lettura! Ecco quindi la mia personale lista di libri da leggere in montagna, sotto l’ombrellone o in città. Gerald Durrell – La mia famiglia e altri…

Dovremmo fare tutti come Harry Styles

L’altro giorno a radio Deejay ho sentito Alessandro Cattelan dire: “me lo immagino Harry Styles che alla riunione per il suo nuovo disco insieme ai produttori si ribella, sbatte i pugni sul tavolo, si alza in piedi e dice: basta, mi sono stancato di fare canzonette da ragazzine, voglio fare canzoni serie da grandi.” Come dargli torto.  Mentre…

Quando il film è meglio del libro

Non avrei mai pensato di dirlo, eppure eccomi qua a sostenere che a volte un libro può essere deludente e il film tratto da esso può invece essere un bel film. Il libro in questione è “Le pagine della nostra vita” di Nicholas Sparks, non sono mai stata un’amante del genere di cui si occupa questo…

Famiglia all’improvviso: istruzioni non incluse

Avete presente quelle commedie che sembrano leggere e invece non lo sono per niente e ti ritrovi ad uscire dal cinema in lacrime ma con il sorriso? Ecco, questo film è esattamente così. “Famiglia all’improvviso” è un film francese remake di un film messicano del 2013, la storia è quella di Samuel (Omar Sy, attore di…

La buonanotte delle bambine ribelli

“Storie della buonanotte per bambine ribelli” è il caso editoriale dell’anno: il libro nasce da un’idea di Elena Favilli e Francesca Cavallo due imprenditrici che hanno lanciato una campagna di crowfounding sulla piattaforma Kickstarter per poter realizzare questo progetto. la raccolta di fondi ha avuto un esito più che positivo e sono state raggiunte cifre all’inizio impensabili (675mila dollari!) e “Good…

How to: scegliere un libro di storia dell’arte

Mi sono sentita chiedere spesso consigli su che libri d’arte acquistare,  il segreto è sapere che cosa si cerca! volete vedere delle belle immagini? o volete degli approfondimenti e quindi un libro un pò più impegnativo? Ecco i miei cinque consigli per scegliere bene un libro d’arte: 1- capite che cosa cercate come dicevamo prima,…

Una serata a teatro con la Parsons Dance Company

Ieri sera ho assistito ad un vero e proprio spettacolo: quello della Parson Dance Company di New York che sta girando tutta Italia. Non sono certo un’esperta di danza e mi capita raramente di vedere spettacoli di questo tipo, possiamo infatti dire che la mia conoscenza della danza si limita a quella che vedo in tv ad Amici di…

Liebster award 2017!

  Finalmente trovo il tempo di rispondere alla nomination di Balticohub che ringrazio. Questa mi sembra proprio una buona occasione per conoscersi tra blogger quindi ecco le mie risposte, le mie nomination e le mie domande! Per partecipare bisogna: Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo…

Arte e moda, ovvero quando al Louvre sfila Vuitton.

Louis Vuitton e il suo direttore creativo Nicolas Ghesqueres hanno da poco presentato la loro nuova collezione F/W 2017 con una sfilata al Louvre di Parigi in occasione della Paris Fashion Week, e’ la prima volta nella storia che una sfilata si tiene al Louvre e naturalmente non sono mancate le polemiche nel vedere le…

Jackie: la solitudine di una first lady

“Jackie” è un film di Pablo Larrain candidato a tre premi Oscar tra cui quello di miglior attrice per Natalie Portman. Il film è una biografia di Jaqueline Kennedy, moglie e vedova di John fitzgerald Kennedy, in particolare il periodo della vita di Jackie che viene raccontato è quello immediatamente successivo all’assassinio del marito. L’ormai ex first…

Land of mine: la guerra dei ragazzi

Era da parecchio tempo che aspettavo di vedere “Land of mine”, un film passato abbastanza sotto silenzio ma che merita davvero di essere visto. La storia è ambiantata in Danimarca nei mesi successivi alla fine della seconda guerra mondiale e racconta di come molti prigionieri tedeschi, la maggior parte ragazzini inesperti, siano stati arruolati per…

Vintage è meglio: ode al giradischi

Se Spotify ci ha abituati ad avere a nostra disposizione migliaia di canzoni, i vinili con la loro capienza limitata ci costringono a riascoltare più volte le stesse tracce facendoci apprezzare di più il momento dell’ascolto; che non è più fugace ripetizione di una traccia digitale ma diventa quasi un rituale. Ho comprato un giradischi solo…